LANGUAGE

Lo scorporo di TIM tra possibilità e rischi

ECONOMIA


L’AD di TIM Amos Genish si è mosso in accelerazione per lo scorporo della parte infrastrutturale, e tuttavia quella che dovrebbe essere un’operazione al servizio del mercato e degli utenti presenta non poche incognite. Il rischio di uno “scorporicchio” all’italiana

​Con lo scorporo della rete si separa la parte infrastrutturale di Telecom dalle altre attività di business dell’azienda quindi dall’offerta di servizi di telefonia fissa, mobile, così come di collegamento Internet per il traffico dati. E’ questa un’operazione, decisamente fin troppo ritardata in Italia…



Source link