LANGUAGE

Vuole aprire conto corrente in banca con un documento fasullo, scoperto e arrestato

ECONOMIA


Era venuto apposta da Napoli per aprire un conto corrente e ottenere un finanziamento. Peccato solo che stava per farlo con documenti falsi: la carta d’identità ma anche le buste paga. A scoprirlo (giovedì 7 febbraio) e farlo arrestare (il giorno seguente) è stata un’attenta dipendente della Deutsche Bank di viale Casiraghi a Sesto San Giovanni, che si è insospettita perché il numero della carta d’identità elettronica esibita dall’uomo non combaciava con il codice…

LEGGI L’ ARTICOLO ORIGINALE