LANGUAGE

AVERSA. Senza enfatizzare, ecco perchè è giusto segnalare che al 5 febbraio il vicesindaco Ronza non aveva ancora pagato il bollo auto

ECONOMIA


AVERSA – (Christian e Lidia de Angelis) Com’è noto, esiste un’applicazione peraltro usata anche da note trasmissioni di inchiesta, quali Striscia la Notizia, che consente di verificare se un cittadino, proprietario o possessore di un’auto, sia o meno in regola con la corresponsione del cosiddetto bollo, che oggi si identifica come una vera e propria tassa di possesso.

Naturalmente, il privato cittadino non può e non deve essere oggetto di trattazione ed esposizione giornalistiche, mentre lo strumento è molto utile per capire se chi possiede incarichi…

LEGGI L’ ARTICOLO ORIGINALE