LANGUAGE

Minacce a Bankitalia | L’Huffington Post

ESTERI


E’ solo l’inizio. Il no gialloverde alla riconferma del vicedirettore generale di Bankitalia, Luigi Signorini, e il blocco del rinnovo di due consiglieri dell’IVASS, la costola assicurativa di Via Nazionale, sono due segnali inequivocabili di quello che potrebbe accadere quando il prossimo maggio scadrà il mandato del direttore generale Salvatore Rossi, la poltrona più pesante dopo quella del governatore Ignazio Visco. Dopo l’infuocato consiglio dei ministri di ieri Salvini ha sganciato la sua bomba atomica parlando ai risparmiatori della Popolare di Vicenza: “Banca d’Italia e Consob…

LEGGI L’ ARTICOLO ORIGINALE