LANGUAGE

Bond Juve, il CFO Re: “Servirà solo a ristrutturare il debito”

SPORT


Niente operazione di mercato, solo rifinanziare e ristrutturare il debito esistente. Il bond da 175 milioni emesso oggi dalla Juventus andrà quindi a impattare solo sul debito del club, come spiegato dal Chief Financial Officer bianconero Marco Re nel corso di una conference call con i giornalisti.

“Si tratta del primo bond senior unsecured emesso da una società calcistica, nonché quello con la più bassa cedola di sempre per un club calcistico anche non italiano. Si tratta di una operazione unica, è priva di garanzie e non ha previsto costituzione di veicoli per gestione…

LEGGI L’ ARTICOLO ORIGINALE