Pochi ma molto attivi: ecco come l’estrema destra ha infiltrato l’universo dei Gilet gialli francesi


Sono nati come movimento spontaneo. A maggio erano solo sui social network, da novembre – e per 11 settimane – si sono riversati nelle piazze francesi con dimostrazioni spesso violente: auto incendiate, barricate, blocchi stradali non autorizzati, atti di vandalismo. Ma chi sono i Gilet gialli? Quali sono le loro rivendicazioni? Come si definiscono politicamente?

Finora abbiamo pochi punti fermi. I Gilet gialli si dicono apartitici. La loro protesta nasce per l’aumento del prezzo del carburante e l’aumento del costo della vita. Sostengono che l’onere delle riforme fiscali dei…

LEGGI L’ ARTICOLO ORIGINALE

Next Post

Quanta paura fa la Cina all’America - La Repubblica

Share this on WhatsApp Sono nati come movimento spontaneo. A maggio erano solo sui social network, da novembre – e per 11 settimane – si sono riversati nelle piazze francesi con dimostrazioni spesso violente: auto incendiate, barricate, blocchi stradali non autorizzati, atti di vandalismo. Ma chi sono i Gilet gialli? […]

Subscribe US Now

Translate »