LANGUAGE

Il piano per “fare a pezzi” Amazon, Google e Facebook (ma non Apple), spiegato

ESTERI




“È ora di fare a pezzi Amazon, Google e Facebook”. La traduzione è un po’ rozza ma letterale: fare a pezzi, break up. Lo sticker su fondo verdino e caratteri neri campeggia sul post apparso su Medium l’8 marzo. Per essere la festa internazionale delle donne, la tostissima Elizabeth Warren non poteva scegliere un modo migliore forse: dichiarare la guerra finale allo strapotere della Silicon Valley. Se nel 2020 sarò eletta alla Casa Bianca, è il messaggio, questa cosa finirà. Elizabeth ha sfidato Golia.

Elizabeth Ann Warren (qui…

LEGGI L’ ARTICOLO ORIGINALE