LANGUAGE

I Democratici statunitensi rischiano di complicarsi la vita da soli

ESTERI


Le primarie con cui il Partito Democratico statunitense sceglierà la persona che sfiderà Donald Trump alle elezioni presidenziali del 2020 inizieranno tra poco meno di un anno, ma le persone che hanno annunciato la propria candidatura sono moltissime, molte di più di quanto accaduto nel recente passato. Questa straordinaria partecipazione alle primarie, unita al cambiamento di alcune regole nella competizione, rischia però di complicare molto la scelta degli elettori, la vita al partito e, in ultima istanza, di danneggiare le chance di battere Trump, ha scritto di recente David…

LEGGI L’ ARTICOLO ORIGINALE