LANGUAGE

Slovacchia, vince Zuzana Caputova al primo turno delle presidenziali. Sconfitti i sovranisti

ESTERI


Netta sconfitta per i sovranisti, gli euroscettici, i politici anti-migranti e l´estrema destra per la prima volta da anni in un paese del gruppo di Visegrad. L’avvocatessa divorziata 45enne Zuzana Caputova, leader di “Slovacchia progressiva“ – il movimento liberal anti-corruzione, anti-autocrazia ed europeista nato dalle proteste della società civile dopo l´assassinio del giornalista investigativo Jan Kuciak e della sua compagna – ha vinto di larga misura il primo turno delle elezioni presidenziali slovacche a suffragio universale, svoltesi ieri. Secondo i dati praticamente…

LEGGI L’ ARTICOLO ORIGINALE