LANGUAGE

Talco e tumore: nuova condanna per J&J: dovrà risarcire 29 milioni

ECONOMIA


Ennesima sconfitta legale per la multinazionale statunitense Johnson & Johnson che produce farmaci, apparecchiature mediche e prodotti pr la cura personale. Il gruppo dovr pagare 29 milioni di dollari (circa 25 milioni di euro) a Teresa Leavitt, che si ammalata di mesotelioma, un tipo di cancro legato alla presenza di absesto, che, secondo l’accusa, sarebbe contenuto nel talco. Lo ha deciso una giuria di Oakland, in California, nell’ambito di una causa legale in cui la donna sostiene che il tumore di cui soffre sia stato provocato dall’amianto presente nel talco dell’azienda…

LEGGI L’ ARTICOLO ORIGINALE