LANGUAGE

L’ex presidente peruviano Alan García si è sparato mentre la polizia cercava di arrestarlo; è in gravi condizioni

ESTERI


L’ex presidente Alan García si è sparato poco dopo che la polizia era entrata nella sua casa a Lima per arrestarlo. García è stato subito portato nell’ospedale Casimiro Ulloa, dove si trova in gravi condizioni. La tv locale ha scritto che sta subendo un intervento chirurgico di emergenza. García era accusato di aver accettato tangenti dall’azienda edile brasiliana Odebrecht; aveva sempre respinto le accuse.

Alan Garcìa ha 69 anni ed è stato presidente del Perù dal 1985 al 1990 e poi di nuovo dal 2006 al 2011. Fa parte del partito di centro-sinistra Alleanza Popolare…

LEGGI L’ ARTICOLO ORIGINALE