LANGUAGE

Servizi resi a soggetti comunitari e assolvimento imposta di bollo

ECONOMIA


Le operazioni effettuate nei confronti di controparti non residenti, non stabilite in Italia (comunitari o extra-comunitari), come noto, non sono soggette all’obbligo di fatturazione elettronica; resta una facoltà del soggetto passivo nazionale scegliere, per le sole operazioni attive, di emettere una fattura elettronica in formato xml da trasmettere al Sistema di Intercambio (con codice destinatario “XXXXXXX”) e conservare in formato elettronico.

Tale scelta esonera il contribuente dalla trasmissione della comunicazione delle operazioni transfrontaliere (esterometro), in…

LEGGI L’ ARTICOLO ORIGINALE