Donna decapitata in ascensore a causa delle “cuffiette”


INDIA. Una donna di 48 anni è morta decapitata tre giorni fa in un ascensore di una fabbrica di plastica Vadodara, in India, nello stato di Gujarat. Lo riferiscono i media locali. L’incidente si è verificato mentre la donna, un’operaia, si trasferiva dal primo al quarto piano dell’edificio: gli inquirenti ipotizzano che le cuffie del suo telefono si siano incastrate nella griglia della porta girevole dell’edificio, strangolandola.

 

Secondo quanto riportano il Daily Mail, gli auricolari, rimasti incastrati nelle porte, sarebbero diventati una gabbia mortale….

LEGGI L’ ARTICOLO ORIGINALE

Next Post

Curcuma e allarme epatite, i casi di epatite sono voluti? Quali sono i benefici reali? Facciamo chiarezza - Notizie Ora

Share this on WhatsApp INDIA. Una donna di 48 anni è morta decapitata tre giorni fa in un ascensore di una fabbrica di plastica Vadodara, in India, nello stato di Gujarat. Lo riferiscono i media locali. L’incidente si è verificato mentre la donna, un’operaia, si trasferiva dal primo al quarto […]

Subscribe US Now

Translate »