LANGUAGE

Soldi in cambio di riforme, al via il (mini) bilancio dell’Eurozona. Che ci riguarda da vicino

ESTERI


Fondi in cambio di riforme. E’ questa, in estrema sintesi, la logica alla base del primo bilancio comune dell’Eurozona che dovrebbe entrare in vigore nel 2021. Dopo 12 ore di negoziati all’Eurogruppo del Lussemburgo, i ministri dei 19 Paesi dell’area Euro hanno raggiunto l’accordo su una delle modifiche più attese al funzionamento dell’Eurozona. Una riforma chiesta a gran voce anche dall’Italia, almeno dal governo precedente.

Il ruolo dell’Italia

Già, perché questo bilancio comune dovrebbe servire come…

LEGGI L’ ARTICOLO ORIGINALE