##Effetto paradosso di balzo lavoro Usa: innesca nervosismo mercati


Roma, 5 lug. (askanews) – Finale di settimana in netto calo dell’euro, a 1,1225 dollari a tarda serata dopo un minimo di seduta a 1,1207, si attesta ai valori più bassi dallo scorso 19 giugno. Pesa il combinato disposto di dati macroeconomici con ripercussioni di natura opposta sulla politica monetaria della Federal Rerserve negli Usa e su quella della Bce, nell’area euro.

Questa mattina, infatti, da Destatis, l’agenzia federale di statistica della Germania, è giunta una nuova doccia fredda per l’industria europea, con un consuntivo sugli ordinativi di maggio che segna una pesante…

LEGGI L’ ARTICOLO ORIGINALE

Next Post

Rapina Casteldebole, rubati 10mila euro al furgone portavalori - Cronaca

Share this on WhatsApp Roma, 5 lug. (askanews) – Finale di settimana in netto calo dell’euro, a 1,1225 dollari a tarda serata dopo un minimo di seduta a 1,1207, si attesta ai valori più bassi dallo scorso 19 giugno. Pesa il combinato disposto di dati macroeconomici con ripercussioni di natura […]

Subscribe US Now

Translate »