La Gdf affianca la Alan Kurdi ​”In Italia non potete entrare”


La motovedetta delle Fiamme Gialle notifica il divieto di ingresso nelle nostre acque. L’ong: “Restiamo a largo di Lampedusa”

Il Viminale mette nel mirino la Alan Kurdi. La nave tedesca della ong Sea Eye ha salvato 65 migranti nel tratto di mare che separa la Libia dall’Italia. L’equipaggio ha chiesto un porto sicuro per lo sbarco allertando Malta, Italia e la stessa Libia. Dal nostro Paese è arrivato un secco “no” da Salvini che ha chiamato in causa la Germania. Da…

LEGGI L’ ARTICOLO ORIGINALE

Next Post

Aumento delle temperature: particolari consigli per gli anziani e per chi fa uso di specifici farmaci - SienaFree.it

Share this on WhatsApp La motovedetta delle Fiamme Gialle notifica il divieto di ingresso nelle nostre acque. L’ong: “Restiamo a largo di Lampedusa” Il Viminale mette nel mirino la Alan Kurdi. La nave tedesca della ong Sea Eye ha salvato 65 migranti nel tratto di mare che separa la Libia […]

Subscribe US Now

Translate »