LANGUAGE

Spagna, al ragazzo in carrozzina sollevato al concerto va un grande grazie

ESTERI


Se si guardano la foto e il video di Alex, il giovane disabile trasportato da un specie di tappeto volante fatto da braccia e mani al concerto death metal in Galizia, la prima impressione è di paura.
Paura che Alex possa cadere, timore che qualcuno o qualcosa potesse rallentare la magia di attimi eccezionali.

Alex non riesce ad usare le mani per portare un cucchiaio di minestra alla bocca, ma è molto più forte e capace di me che lo faccio svogliatamente e senza rendermene conto milioni di volte.

LEGGI L’ ARTICOLO ORIGINALE