Emmanuel Macron fischiato, il commissario di polizia perde la testa: botte da orbi contro le contestatrici


Anche i francesi perdono la calma, soprattutto se di mezzo c’è Emmanuel Macron. A Parigi, durante le celebrazioni del 14 luglio, festa nazionale per la Presa della Bastiglia, gli animi dei presenti si scaldano. Molti francesi, “gilet gialli” in borghese perché sprovvisti del corpetto colorato ma assai determinati, hanno fischiato e insultato il presidente, invitandolo alle dimissioni. Nessun eccesso, ma la polizia si è innervosita molto in fretta. In questo video, diventato ben presto virale su Twitter, un commissario della Gendarmerie prima…

LEGGI L’ ARTICOLO ORIGINALE

Next Post

Polonia, città si dichiarano "libere dall'ideologia Lgbt"

Share this on WhatsApp Anche i francesi perdono la calma, soprattutto se di mezzo c’è Emmanuel Macron. A Parigi, durante le celebrazioni del 14 luglio, festa nazionale per la Presa della Bastiglia, gli animi dei presenti si scaldano. Molti francesi, “gilet gialli” in borghese perché sprovvisti del corpetto colorato ma […]

Subscribe US Now

Translate »