LANGUAGE

Libra e Trump, in gioco 1.350 miliardi

ESTERI


Donald Trump è stato il primo a dichiarare che l’imperatore era nudo. Con un tweet il presidente degli Usa ha preso posizione contro Libra, la moneta virtuale di Facebook che dovrebbe arrivare nei portafogli elettronici dei 2,4 miliardi degli utenti del social network nel 2020 e, più in generale, contro tutte le criptovalute svincolate da ogni normativa. «Se Facebook e altre aziende vogliono diventare una banca devono diventare soggetti a tutti i regolamenti bancari» ha tuonato la Casa Bianca aggiungendo poi: «Non sono un fan di Bitcoin e altre criptovalute, che non sono denaro, e il…

LEGGI L’ ARTICOLO ORIGINALE