Matteo Salvini, l’ex ambasciatore a Mosca Sergio Romano lo assolve: “Inverosimile”. Russia, cosa non torna


“È visibile, in uno scenario infiammabile come quello italiano, l’interesse a sbarazzarsi di un avversario politico”. Sergio Romano, ex ambasciatore italiano a Mosca, di cose russe è forse il massimo esperto in Italia (e non solo). Il 90enne editorialista del Corriere della Sera, intervistato dal Giornale, si dimostra molto scettico sull’inchiesta sui presunti finanziamenti russi alla Lega: “Fino a quando non ci sono prove non credo che ci sia stato uno scambio di denaro”. 

LEGGI L’ ARTICOLO ORIGINALE

Next Post

L'Iran alla Gran Bretagna: "Riconsegnate la petroliera sequestrata" - TGCOM

Share this on WhatsApp “È visibile, in uno scenario infiammabile come quello italiano, l’interesse a sbarazzarsi di un avversario politico”. Sergio Romano, ex ambasciatore italiano a Mosca, di cose russe è forse il massimo esperto in Italia (e non solo). Il 90enne editorialista del Corriere della Sera, intervistato dal Giornale, […]

Subscribe US Now

Translate »