Sak Yant, l’inchiostro magico – IlGiornale.it


Un viaggio nel mondo dei Sak Yant, i tatuaggi magici thailandesi. Originariamente indossati dai guerrieri, che li utilizzavano come “armatura di protezione” in battaglia, hanno un alto valore spirituale e una tradizione antichissima. Secondo la cultura locale sarebbero un collegamento tra il mondo fisico e quello degli spiriti, in grado anche di poter determinare o modificare il corso della propria esistenza. Pubblichiamo un estratto del libro di Fabio Polese, Inchiosto magico (Eclettica Edizioni, 160 pagine, 29 euro):

I Sak Yant, i tatuaggi tradizionali thai, che possono essere…

LEGGI L’ ARTICOLO ORIGINALE

Next Post

il Flyboard Air raggiunge i 190 km/h

Share this on WhatsApp Un viaggio nel mondo dei Sak Yant, i tatuaggi magici thailandesi. Originariamente indossati dai guerrieri, che li utilizzavano come “armatura di protezione” in battaglia, hanno un alto valore spirituale e una tradizione antichissima. Secondo la cultura locale sarebbero un collegamento tra il mondo fisico e quello […]

Subscribe US Now

Translate »