Simone Biles, arrestato per omicidio il fratello della campionessa: coinvolto in una sparatoria in cui morirono 3 persone

ESTERI


È stato arrestato con l’accusa di omicidio Tevin Biles-Thomas, il fratello della campionessa olimpica statunitense di ginnastica Simone Biles. Il 24enne è ritenuto colpevole di una sparatoria avvenuta la notte di Capodanno a Cleveland, in Ohio, in cui sono morte tre persone e altre due sono rimaste ferite. Secondo quanto riporta la Nbc, il 24enne è stato arrestato venerdì a Fort Stewart, in Georgia, dopo quasi otto mesi di indagini. Biles-Thomas è ora detenuto nel carcere di Liberty County a Hinesville, in Georgia, e dovrà rispondere delle accuse di omicidio volontario, aggressione…

LEGGI L’ ARTICOLO ORIGINALE