Milan, Piatek e la maledizione: da pistolero infallibile a bomber in crisi

SPORT



Non è più il pistolero dell’anno scorso, almeno in questo inizio di stagione: Krzysztof Piatek non segna in una partita ufficiale da maggio e fatica a trovare la condizione. Poco brillante nei test estivi, l’attaccante polacco del Milan non ha dato segnali confortanti neanche nei primi due turni di campionato: nell’esordio contro l’Udinese non è mai riuscito a centrare lo specchio con le 4 conclusioni tentate (3 sono state respinte), mentre nella seconda uscita, contro il Brescia a San Siro, ha avuto almeno 3 occasioni buone senza però riuscire a concretizzarle. Zero reti in…

LEGGI L’ ARTICOLO ORIGINALE