Magneti Marelli, cassa integrazione per 910 a Bologna e Crevalcore. “Anche gli ingegneri di ricerca e sviluppo, brutto segnale per futuro’

Prima Notizia 24


Hanno perfezionato l’acquisto da Fca a maggio ed è bastato il tempo di un’estate per mandare quello che la Fiom-Cgil considera un “brutto segnale per il futuro”. Per un periodo di 13 settimane, tra fine ottobre e gennaio 2020, l’ormai ex Magneti Marelliora solo Marelli Europe – ha deciso di mettere 910 lavoratori degli stabilimenti di Crevalcore e Bologna in cassa integrazione ordinaria.

In sostanza, la quasi totalità dei dipendenti, se si tiene conto che nel piccolo paese bolognese sono interessate dalla cigo 280 persone delle 350 occupate mentre nel capoluogo saranno…

LEGGI L’ ARTICOLO ORIGINALE

Next Post

I segreti di Ronaldo: cinque pisolini al giorno e dieta ferrea | News

Share this on WhatsApp Hanno perfezionato l’acquisto da Fca a maggio ed è bastato il tempo di un’estate per mandare quello che la Fiom-Cgil considera un “brutto segnale per il futuro”. Per un periodo di 13 settimane, tra fine ottobre e gennaio 2020, l’ormai ex Magneti Marelli – ora solo […]

Subscribe US Now

Translate »