Roberto Mancini, CT della Nazionale: il suo percorso con l’Italia

Prima Notizia 24



Dal dramma Mondiale, appuntamento fallito per la seconda volta a distanza di 59 anni, alla nuova era targata Roberto Mancini. Dopo le lacrime di novembre a San Siro nel playoff contro la Svezia, gli Azzurri ripartono a maggio con il ‘Mancio’: “Orgoglioso di essere Ct, voglio riportare l’Italia in alto. Bisogna fare qualcosa per questa Nazionale in un momento così difficile”. Ex attaccante azzurro (4 gol in 36 presenze), Mancini ricorda in conferenza stampa: “Credo di essere l’unico giocatore che ha avuto Bearzot, Vicini e Sacchi. Questo è il momento giusto per diventare Ct, ci…

LEGGI L’ ARTICOLO ORIGINALE

Next Post

Siria: Isis uccide Khalaf, segretaria partito eguaglianza donne

Share this on WhatsApp Dal dramma Mondiale, appuntamento fallito per la seconda volta a distanza di 59 anni, alla nuova era targata Roberto Mancini. Dopo le lacrime di novembre a San Siro nel playoff contro la Svezia, gli Azzurri ripartono a maggio con il ‘Mancio’: “Orgoglioso di essere Ct, voglio […]

Subscribe US Now

Translate »