Danimarca, profanate oltre 80 lapidi di un cimitero ebraico la sera dell’anniversario della Notte dei cristalli

Prima Notizia 24


Oltre 80 lapidi sono state rovesciate, dipinte di verde e sfregiate con graffiti antisemiti. L’atto vandalico è stato denunciato dal sindaco Torben Hansen della cittadina danese Randers precisando che “abbiamo uno dei più antichi siti di sepoltura ebraici, risalente al 1807, e lo custodiremo sempre”. Secondo quanto riportato sul giornale locale Randers Amtsavis, la cittadina nel XIX secolo ospitava 200 ebrei, la più grande comunità ebraica fuori Copenaghen. Oggi in Danimarca vivono circa 6mila ebrei, concentrati la maggior parte nella capitale.

Sono in corso le indagini per…

LEGGI L’ ARTICOLO ORIGINALE

Next Post

Scoperto nuovo maxi giacimento di petrolio in Iran da circa 50 miliardi di barili

Share this on WhatsApp Oltre 80 lapidi sono state rovesciate, dipinte di verde e sfregiate con graffiti antisemiti. L’atto vandalico è stato denunciato dal sindaco Torben Hansen della cittadina danese Randers precisando che “abbiamo uno dei più antichi siti di sepoltura ebraici, risalente al 1807, e lo custodiremo sempre”. Secondo […]

Subscribe US Now

Translate »