Auto elettriche e ibride: come comprarle scontate con i gruppi di acquisto solidale


Sono sempre pi oggetto di interesse da parte di operatori del settore e dei consumatori: parliamo delle auto ibride ed elettriche. Complice l’onda verde dei #FridaysforFuture, i discorsi accorati di Greta Thunberg e la sempre pi crescente consapevolezza della gravit dei cambiamenti climatici, i consumatori sono sempre pi intenzionati ad acquistare un’auto ibrida o elettrica. Secondo il Gai, associazione di acquisto solidale che si occupa di acquistare in gruppo di auto ibride ed elettriche e veicoli a basso impatto ambientale, attraverso il gruppo nel 2019 sono state acquistate pi di 350 auto ibride ed elettriche (+140% rispetto al 2018). Se sommate a quelle acquistate dalla nascita dell’associazione, datata al 2013, le auto ibride ed elettriche acquistate tramite il Gai superano le 1600 unit. Ma quale sar il trend nel 2020? Secondo la stima effettuata dal Gai nel 2020 le vendite di auto ibride ed elettriche potranno aumentare del 50%, arrivando a toccare una quota di mercato pari all’8-10%.

Come funzionano i gruppi di acquisto

Gai promuove ogni mese dei gruppi di acquisto, che consentono ai consumatori di acquistare le auto che desiderano con un prezzo inferiore a quello di listino. Il meccanismo lo stesso dei Gas (gruppi di acquisto solidali): l’associazione tratta con un concessionario per l’acquisto di decine di auto in un’unica soluzione, con lo scopo di ottenere prezzi pi bassi rispetto a quelli che un singolo acquirente potrebbe raggiungere. I gruppi di acquisto ci permettono di acquistare in serie decine di auto ibride o elettriche a volta, consentendo ai consumatori di risparmiare pi di 1000 euro per automobile – dicono Luca Dal Sillaro e Gianalfredo Furini, soci fondatori del Gai –. Il nostro obiettivo quello di favorire la diffusione di auto non inquinanti per cercare di limitare, se non ridurre, l’inquinamento dell’aria e del territorio. Tramite questi acquisti di gruppo nel 2019 pi di 340 italiani hanno acquistato un’auto ibrida mentre 21 un’auto elettrica, registrandosi sul sito e scegliendo la macchina desiderata tra i bandi proposti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close