Il marchio Golden Goose passa da Carlyle a Permira


L’accordo stato trovato: sar il fondo di private equity Permira a rilevare Golden Goose, marchio della moda noto soprattutto per le sneakers che fa capo a Carlyle, il fondo guidato in Europa da Marco De Benedetti, Managing Director and Co-Head di Carlyle’s European Buyout Group.

Carlyle era entrato tre anni fa (per l’esattezza il closing fu siglato a marzo 2017) valorizzando circa 400 milioni di euro (cifra mia ufficializzata) la societ fondata nel 2000 a Venezia dai creativi Alessandro Gallo e Francesca Rinaldo. Azienda che vende adesso a Permira per una cifra vicina a 1,3 miliardi. Nel 2017 Golden Goose aveva 100 milioni di euro di ricavi, nel 2018 ha sfiorato i 190 milioni consolidati e le stime per il 2019 sono di un fatturato superiore a 262 milioni. Dal 2018 Golden Goose guidata da Silvio Campara, come amministratore delegato, e Patrizio di Marco (ex numero uno di Gucci) come presidente. Nei mesi scorsi erano circolate molte voci sui possibili pretendenti, da Pvh Corp, a Ralph Lauren, ad Advent a Tapestry Inc (marchi Coach, Kate Spade e Stuart Weitzman), oltre, appunto, a Permira.

0 Condivisioni

Lascia un commento

Close