MotoGp, Iannone e il caso doping: «Il mio habitat è la pista, non il tribunale»


Il mio habitat naturale la pista, non i tribunali. Andrea Iannone aspetta di vedere concluso il caso di doping che lo ha coinvolto: il pilota di Vasto, alla presentazione dell’Aprilia resta escluso dai test di Losail al via sabato. Mi dispiace tanto, un pilota ha grande nostalgia gi poche settimane dopo la fine del campionato – ha dichiarato ai microfoni di Sky Sport -. Ma sono molto motivato e concentrato sul da farsi, mi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close