I nostri antenati ci parlano ancora. Viaggio nel mondo degli antichi


I nostri antenati ci parlano ancora. Viaggio nel mondo degli antichi
Orazio, Virgilio e Vario nella casa di Mecenate, un’opera del pittore francese Charles Jalabert (1819-1901) conservata al Musée des Beaux-Arts di Nîmes

Perché, all’inizio del terzo millennio, è importante accostarsi ancora al mondo classico e conoscere da vicino la vita degli antichi? Prima di entrare nel merito della questione, è opportuna una precisazione: gli antichi ai quali questa collana è dedicata non sono «tutti» gli antichi. Per un’ormai inveterata abitudine, quando parliamo di antichi noi pensiamo ai Greci e ai Romani, dimenticando che in Oriente, prima di loro, per alcuni millenni vissero popolazioni (dai Sumeri ai…

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close