Simonetta Agnello Hornby, ribelle con ironia e senso di giustizia Collana


Simonetta Agnello Hornby, ribelle con ironia e senso di giustizia Collana
«La lettura», un dipinto di datazione incerta (1865-1873) in cui l’artista francese Édouard Manet (1832-1883) ritrae sua moglie Suzanne Leenhoff

«I miei romanzi? Nascono sempre dalla rabbia per un’ingiustizia, a pensarci non scrivo davvero mai per divertirmi». Simonetta Agnello Hornby, una delle scrittrici italiane più amate, parla con l’eleganza di una delle nobildonne protagoniste dei suoi romanzi che «Corriere della Sera» e «Oggi» propongono in edicola, dal 3 ottobre con il libro d’esordio La Mennulara. Ma la raffinata ricerca del linguaggio delle sue opere, intrise di sicilianità, non tragga in inganno. I racconti che…

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close