Coronavirus, a Milano muore assistente capo della Polizia Penitenziaria 



CRONACA

Coronavirus, a Milano muore assistente capo della Polizia Penitenziaria


“È un assistente capo del corpo di Polizia Penitenziaria in servizio nel Nucleo provinciale di Milano delle Traduzioni e dei Piantonamenti, pugliese, 48 anni e con due figli, uno dei primi contagiati del Corpo e vittima del Coronavirus”. A darne notizia Donato Capece, segretario generale del Sindacato autonomo polizia penitenziaria.

“); }
else
{ document.write(“

 

“); }


“La notizia ci addolora – commenta – Ci stringiamo alla moglie, ai…

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close