La violenza familiare che l’era Covid ci ha svelato


Mezzogiorno, 27 giugno 2020 – 16:38

di Gabriella Ferrari Bravo

Violenza domestica e Covid-19 hanno molti tratti in comune. Sono due pandemie (l’hanno sancito l’Oms e la Commissione Donne dell’Onu) e come tali si comportano nello stesso modo: ci si difende dalla loro diffusione interponendo delle distanze, mentre si rischia stando troppo vicini. un dato di fatto, per, che proprio il lockdown, il massimo del distanziamento sociale, ha determinato un’impennata della violenza sulle donne, con il numero di chiamate ai Centri antiviolenza salito del 600%. La spiegazione semplice: il lockdown ha realizzato il sogno di tutti i…

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close