Maffettone e il suo «Quarto shock». Il senso del limite nell’era Covid


Mezzogiorno, 29 giugno 2020 – 10:05

Il libro del filosofo napoletano si muove su un crinale delicato, tra posizioni culturali diverse e a tratti contrapposte messe a confronto senza pregiudizi

«Copernico ci aveva informati che il nostro pianeta non era il centro dell’universo; … Darwin aveva spiegato che discendevamo dalle scimmie; … Freud ci aveva raccontato che sotto la nostra arrogante pretesa di essere razionali si celava un’oscura selva di pulsioni. Credo che questa pandemia riveli un ulteriore esempio di impotenza umana», costringendoci a ritrovare «il senso del limite». È questo Il quarto shock (Luiss…

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close