Dl Rilancio, nuove misure: duemila euro al personale delle terapie intensive


Medici, infermieri e tutto il personale sanitario impiegato nelle terapie intensive, riceveranno un bonus fino a 2 mila euro lordi, commisurato al servizio effettivo durante l’emergenza coronavirus. Lo prevede un emendamento bipartisan al decreto legge Rilancio approvato dalla commissione Bilancio della Camera. Che ha dato l’ok anche all’assunzione a tempo indeterminato dei precari della sanit pubblica che abbiano maturato, al 31 dicembre 2020, almeno tre anni di servizio, anche non continuativi, negli ultimi otto anni. La commissione ha approvato anche un emendamento che estende al 31 dicembre 2020 il blocco degli sfratti per gli immobili ad uso…

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close