Treni, sul distanziamento si torna indietro. Il governo a Trenitalia e Italo: «No ai convogli pieni»


Un provvedimento per ripristinare la regola che impone di viaggiare sui treni a posti alternati. È quanto ha deciso di fare il governo dopo le polemiche suscitate dalla scelta dei gestori dell’Alta Velocità di occupare tutte le poltrone.

Una lettera alle compagnie è stata inviata dalla ministra dei Trasporti Paola De Micheli per «tornare alle misure precedenti».

Se i gestori non dovessero accogliere l’invito, il ministro…

Continua a leggere l’articolo

0 Condivisioni
Close