M5S, tre deputati si autosospendono Lo scontro con Rousseau


Tre parlamentari autosospesi e un botta e risposta ormai continuo con l’Associazione Rousseau. Nel Movimento non si placano le fibrillazioni interne. E Davide Casaleggio — dopo la lettera agli iscritti alla piattaforma in cui lamentava le mancate restituzioni di un gruppo di deputati e senatori – rimane nel mirino di alcuni parlamentari che chiedono un passaggio di consegne, relegando il fondatore dell’associazione c che…

Continua a leggere l’articolo

0 Condivisioni
Close