Sono rimasta chiusa in un armadietto


Mezzogiorno, 25 settembre 2020 – 09:06

di Viola Ardone

Sono rimasta chiusa in un armadietto. L’ho scoperto stamattina, quando sono andata a recuperare libri, verifiche corrette, registro di classe e altri materiali che vi avevo lasciato.

Quelli che vi avevo lasciato l’ultimo giorno prima della chiusura. L’armadietto non era in sala professori perch la sala professori non esiste pi. Al suo posto c’ un’aula, e lo spazio che prima accoglieva noi docenti prima dell’inizio delle lezioni e nelle ore buche stato utilizzato per accogliere una classe supplementare.

‘);
}

Giusto cos, anche se…

Continua a leggere l’articolo

0 Condivisioni
Close