Coprifuoco e limiti a sport e locali Trattativa notturna e liti nel governo


Coprifuoco alla francese, con i cittadini chiusi in casa dalle 21 alle prime luci del giorno? O all’italiana, che scatterebbe alle 22 per locali, bar e ristoranti? il dilemma che ha agitato la giornata e la notte di Palazzo Chigi, dove i capi delegazione dei partiti hanno discusso con il premier Giuseppe Conte le nuove misure per contrastare la corsa del virus. Con diecimila contagi in un giorno, il Dpcm firmato quattro giorni fa gi decrepito ed entro luned ce ne sar uno nuovo. Conte preoccupato per la seconda ondata e si convinto che servano regole pi dure, ma al tempo stesso proporzionate. Riconosce…

Continua a leggere l’articolo

0 Condivisioni
Close