Trasporto pubblico, quattromila corse al giorno in più per garantire la sicurezza


Quattromila corse giornaliere in più su metro e bus per garantire il massimo rispetto delle misure di sicurezza nelle ore di punta, le più critiche, soprattutto sulle direttrici dove si concentra l’entrata e l’uscita da scuola. E per non superare il limite della capacità dei mezzi all’80%, quello che per ora rimane fissato come il massimo possibile. Lo rendono noto le associazioni del trasporto pubblico locale, Asstra, Agens e Anav, rispondendo alle polemiche nate a seguito dell’aggravarsi dei contagi e che vedono nel trasporto pubblico uno dei principali indiziati dell’impennata.
«In tutte le fasi dell’emergenza sanitaria –…

Continua a leggere l’articolo

0 Condivisioni
Close