Coronavirus, le notti infinte di Palazzo Chigi e i ministri esausti: ‘Problema cronico di organizzazione’


Coronavirus, le notti infinte di Palazzo Chigi e i ministri esausti: ‘Problema cronico di organizzazione'

Ministri che arrivano puntuali, riunione convocata alle 9 di sera, ma alla fine sono almeno due ore di anticamera, si inizia alle 23 o alle 24. Colleghi di governo che non si presentano se non con ore di ritardo, il presidente del Consiglio che certe volte fa attendere tutti e certe altre attende lui stesso. Palazzo Chigi di notte, negli ultimi giorni, a tratti una sorta di corto circuito organizzativo, con orari che…

Continua a leggere l’articolo

0 Condivisioni
Close