Il papà di Denise Pipitone: «Rondinella ti scrivo, torna presto da me»


Il papà di Denise Pipitone: «Rondinella ti scrivo, torna presto da me»
Denise Pipitone, rapita l’1 settembre 2004

Nel giorno di un compleanno che non sarà mai festeggiato, un padre che non ha potuto veder nascere e crescere la sua creatura scrive una lettera commovente come una poesia e la lancia via Internet perché la «sua» Denise Pipitone possa leggerla: «Ritorna da papà, mia dolce Rondinella!». Ma lei non c’è più da sedici anni, dal primo settembre del 2004, il giorno in cui sparì fra le stradine di Mazara del Vallo, correndo verso casa dove la attesero invano la mamma Piera Maggio e suo marito, l’uomo che aveva dato il cognome alla piccola, allora ignaro…

Continua a leggere l’articolo

0 Condivisioni
Close