Cambia la Messa dal 29 novembre: quali sono le modifiche


Domenica sarà l’ultima con «vecchia» messa, ormai ci siamo: dal 29 novembre, prima domenica di Avvento, nelle chiese italiane si comincerà a recitare il Padre nostro dicendo «non abbandonarci alla tentazione» anziché «non ci indurre», il sacerdote si rivolgerà ai «fratelli e sorelle» dell’assemblea, e insomma nelle celebrazioni entrerà in vigore la terza edizione del Messale che sostituisce la precedente dell’83, con le relative modifiche decise dalla Cei. Il nuovo Messale sarà obbligatorio in tutte le parrocchie da Pasqua dell’anno prossimo, il 4 aprile 2021. Ma molte diocesi, da Roma a…

Continua a leggere l’articolo

0 Condivisioni
Close