I Nas oscurano 20 siti che vendevano farmaci sperimentali contro il Covid


La paura del Covid-19, la ricerca affannosa e «casalinga» su Internet di fantomatiche e sperimentali cure ha sviluppato un fiorente mercato che da mesi i carabinieri del Nucleo antisofisticazione tentano di stroncare non solo facendo dei blitz nelle nostre città ma anche scandagliando e poi chiudendo dei siti che vendono in Rete medicinali sperimentali o «fantomatici» contro il Covid-19. Così oggi il Comando carabinieri per la tutela della salute (Nas) hanno oscurato altri 20 siti internet, collocati su server esteri, perché questi farmaci non possono essere somministrati al di fuori degli studi…

Continua a leggere l’articolo

0 Condivisioni
Close