Export agroalimentare +0,8%, import -4,4% in primi 9 mesi


Nell’anno segnato dal Covid il saldo della bilancia agroalimentare italiana diventa positivo per la prima volta dall’inizio della serie storica, grazie alla crescita tendenziale delle esportazioni (+0,8%) a fronte di un importante calo delle importazioni (-4,4%). Un trend positivo che aveva caratterizzato già il 2019 quando il saldo dei movimenti del settore era sceso largamente al di sotto di 1 miliardo di euro, a fronte dei 5 miliardi del 2015 e degli oltre 9 miliardi del 2011.

Lo fa sapere il Crea nell’Annuario dell’agricoltura italiana 2019-2020 definendo…

Continua a leggere l’articolo

0 Condivisioni
Close