Pesce indesiderato, il divieto europeo di scarico in mare non funziona: aumentata la pesca in eccesso


Due anni fa è entrata pienamente e definitivamente in vigore una legge europea del 2013 che aveva lo scopo di porre fine a un fenomeno inaccettabile: lo scarico in mare di tonnellate di pesce pescato e non commercializzabile. Purtroppo, uno studio condotto da Lisa Borges, una biologa che lavora come consulente indipendente in Portogallo, appena pubblicato su ICES Journal of Marine Science sembra indicare che essa abbia avuto un effetto paradossale: potrebbe aver peggiorato la situazione. Ne dà conto…

Continua a leggere l’articolo

0 Condivisioni
Close