Crisi di governo, Conte non contempla (per ora) le dimissioni: è una strettoia, ma posso uscirne


Crisi di governo, Conte non contempla (per ora) le dimissioni: è una strettoia, ma posso uscirne

Il centralino di Palazzo Chigi continua ad essere intasato, chiamate in entrata e in uscita, alcune del presidente del Consiglio, altre dei suoi collaboratori. Dall’altra parte quasi esclusivamente senatori, una quindicina di persone che sono ancora in bilico, che oppongono un gentile rifiuto, che promettono di pensarci, che tentennano. Il termometro delle trattative, una ricerca spasmodica e quasi forsennata, in un…

Continua a leggere l’articolo

0 Condivisioni
Close