Polizze, gli italiani ne sanno poco e vorrebbero prodotti più semplici e chiari


In pagella un cinque e mezzo

Allo stato della conoscenza e dei comportamenti assicurativi degli italiani tocca (per ora) un’insufficienza. Un cinque e mezzo, dice l’indice generale presentato nei giorni scorsi nell’indagine Ivass 2021. Un termometro inedito — realizzato da Università Milano- Bicocca e Doxa in collaborazione con la Herbert Simon Society — che può consentire in futuro di promuovere con più cognizione di causa strategie efficaci a far maturare una cultura delle polizze nel nostro Paese.

La ricerca, guidata dal professor Riccardo Viale, è la prima di questo tipo realizzata a livello Paese. E quindi, al momento, non consente…

Continua a leggere l’articolo

0 Condivisioni
Close