Il lavoro e la ripresa «selettiva»: il boom dei contratti a termine


Il giudizio degli analisti si sta indirizzando verso una revisione delle stime del Pil 2021 che potrebbe superare quota +5%, grazie a un buon secondo trimestre da +1% e da un terzo pi veloce (+2%). Il successo della campagna vaccinale ha rimesso in moto le energie della societ e generato un piccolo effetto-elastico. Lo si vede dagli indicatori di mobilit rilevati da Google ma anche dall’impennata del clima di fiducia delle imprese delle famiglie rilevato a maggio dall’Istat (8-9 punti), messi in evidenza dal report diffuso mercoled da Ref Ricerche. Le attivit industriali restano sostenute come nei mesi difficili, stavolta per alla resilienza…

Continua a leggere l’articolo

0 Condivisioni
Close